diariodiunabrontolona


Lascia un commento

Perchè io valgo… e non mollo!

E anche questa visita dalla dietologa è andata. E’ dura, stringo i denti, i risultati non sono moltissimi ma ci sono…
Salgo sulla bilancia e vedo che la differenza tra il peso precedente e quello odierno è -100 grammi. Ma come diavolo???
Ma lei mi rassicura: è meglio di quello che sembra.
Ho perso 700 grammi di massa grassa e messo 600 grammi di massa magra e quindi il delta è -100 grammi.
La strada è molto lunga, ho una percentuale di massa grassa maggiore del 30%, ma il mio corpo funziona così ed è ora di accettarlo!
Molti mi dicono di cambiare strada, per l’ennesima volta… ma non me la sento di cominciare di nuovo da capo, di farmi conoscere da un altro specialista, di sperare e rimanerci ancora male perchè il calo non è quello sperato.
Quindi mi accetto per quello che sono e festeggio per ogni piccolo risultato raggiunto.


4 commenti

Dipendenze…

Ciao, sono Brontolona e non compro make-up da 2 mesi…

(Voi dovreste rispondere “Ciao Brontolona”!)

Possibile che passo da una dipendenza all’altra? XD
Comunque sono stata davvero brava, ho messo a posto tutti i trucchi che avevo in casa e mi sto obbligando a terminarli prima di comprarne di nuovi… Anche considerato che ho *ehmm cofff cofff* dei doppioni (del tipo ho 4 confezioni nuove di correttore).

E procede alla grande anche la mia dieta, sabato avrò la visita dalla dietologa e potrò vedere i risultati faticosamente ottenuti 🙂
Non mangio cioccolato da oltre 3 settimane!


6 commenti

Il problema del Natale sono le cene…

E’ passata la prima settimana di dieta perfetta e già mi sento più “leggera” (la bilancia non è ancora stata interpellata per motivi ormonali).
Ho rifiutato di assaggiare il risotto che tanto amo e pure la torta, per ben due sere consecutive 😀
Ho rifiutato il caffè con la panna ed il budino, perchè si sa, quando si è a dieta, tutti sono lì pronti con le tentazioni…
Ebbene, è arrivata la mail che non volevo leggere: i colleghi organizzano la cena aziendale.
Solo a leggere il menu, ho preso 2 kg!

Insalata di mele con melograno
Polpettine allo yogurt con salsa di cipolle caramellate
Croque Madame
Zucchine in crema di bufala
Biscotto montanaro con battuto di lardo
Risotto con pomodori secchi e bacon croccante
Filetto di maialino e panino di polenta con mele e balsamico
Pane alla cannella con sidro brulè
Chicchera di caffè con pandoro
Biscotti al mascarpone e Calvados

Mi dispiacerebbe moltissimo non andare, perchè è un momento di aggregazione che non si ha durante il resto dell’anno, ma non posso andare perchè nemmeno 10 giorni dopo è Natale e me lo voglio godere con la mia famiglia, senza restrizioni e senza paturnie! (Oltretutto il 24 festeggio con i suoceri e il 25 con i miei…)
Arghh che faccio?? Vado ed assaggio tutto in porzioni limitatissime?


Lascia un commento

Parola d’ordine: organizzazione!

La mia settimana “lavorativa” è così composta:
lunedì vado in piscina prima di andare in ufficio;
martedì e venerdì vado in ufficio per un breve lasso di tempo e poi vado in piscina;
mercoledì pausa;
giovedì vado in un’altra sede per seguire il corso di inglese.
In tutto questo c’è un problema: il giovedì non passo dalla sede “distaccata” e quindi il mercoledì sera devo portarmi via il portatile. E il venerdì, di conseguenza, avrei due zaini… Quiiindi il mio cervellino si è messo in moto ed è arrivato ad un dunque:
porto lo zaino della piscina il mercoledì mattina, in modo da lasciarlo in ufficio, così è pronto per il venerdì 😀


3 commenti

Barcollo ma non mollo!

Dopo un paio di mesi di sgarri vari, da ieri ho ricominciato seriamente: ho seguito le linee della dietologa, eliminato totalmente lo zucchero e soprattutto il cioccolato, che aveva abbondato negli ultimi due mesi. Ho tanti problemi che mi gravano addosso e fare qualcosa per me stessa può essere solo d’aiuto. Nell’ultimo mese ho perso solo 3 etti e, di questo passo, non arriverò mai al peso forma prima del duemilaecredici 😛
Non ho nessunissima intenzione di sposarmi grassa umpfh! Quindi bando alle ciance e al lavoro! Mi piacerebbe sposarmi in primavera, quindi direi che Maggio 2018 potrebbe essere una data papabile.
Pranzare in ufficio è un po’ un peso, perchè vuol dire prepararsi tutto la sera prima e armarsi di contenitori vari per trasportarli. Qualche anno fa i miei suoceri mi hanno regalato lo scaldì. Purtroppo è rotondo e non è molto comodo da portare in giro, soprattutto nello zaino. L’unico modo è quello di capovolgerlo, ma in questo modo non posso tenere dentro il cibo in quanto la guarnizione non tiene molto. Quindi l’unica cosa che posso fare è portami un contenitore ermetico con il cibo e poi trasferirlo allo scaldì. Fortunatamente ho uno zaino grande che contiene: accessori per la piscina (costume, cuffia, occhialini, accappatoio, asciugamano, shampoo, balsamo, phon da viaggio, ciabatte, maglietta e calze per il riscaldamento fuori vasca e lettore mp3 subacqueo per quando faccio nuoto libero), ombrellino, bottiglia da un litro e mezzo di acqua, cibo (oggi ho il contenitore del pranzo, lo scaldì ed i vari spuntini), mini trousse per il trucco, anche se la uso una volta su venti perchè sono troppo stanca e sudata per truccarmi 😛

Inoltre ho una nuova rivale in vasca. Urge cemento a presa rapida! 😛
Portare l’allenamento da 2 a 3 giorni alla settimana mi sta aiutando, ma non è abbastanza!
Il problema è che la mia testa vorrebbe fare tante cose, ma poi quando rientro a casa al calduccio è la fine! La pigrizia mi assale e non riesco a fare più niente.
Vorrei provare a prendere qualcosa di energizzante e naturale, mi informerò in merito… Se qualcuno ha da consigliarmi qualcosa, non siate timidi 😀